fb

L'oro giallo dell'Iraq

di Edoardo Ebolito – Informazioni d'Oro

L'oro giallo dell'Iraq

Dall'oro nero all'oro giallo. Il cambio di rotta è quasi epocale, eppure dietro alla manovra dell'Iraq di incrementare le proprie riserve auree si celano precise motivazioni economiche.

36 tonnellate acquistate nell'arco di un mese, vale a dire più della domanda di Italia e Francia messe insieme nel 2013. Una manovra ingente, che ha fatto schizzare a più del doppio le riserve a disposizione del paese arabo, passate da 27 a 63 tonnellate.

L'operazione, comunicata dalla Banca Centrale irachena, si colloca senza ombra di dubbio tra le più importanti degli ultimi anni, visto che l'ultimo acquisto ingente di oro giallo apparteneva al Messico e risaliva a marzo 2011, con una quota-monstre di 78,5 tonnellate.

Non fa testo nella classifica l'incremento di 44,7 tonnellate operato dalla Turchia nel luglio 2012, visto che il governo aveva da poco concesso alle banche commerciali il permesso di accantonare riserve in oro, liberando per così dire gli argini.

Quali sono le motivazioni di un simile exploit? Difficile stabilirlo con certezza, ma gli indizi più concreti non possono che combaciare con l'aumento della produzione di greggio, salita di ben 530 mila barili al giorno.

Il nuovo record, che è andato ad infrangere un muro lungo ben 35 anni, ha portato soldi freschi nelle casse statali ed il governo ha ben pensato di reinvestire parte dei guadagni nell'acquisto del Gold, che nonostante il momento di crisi rimane comunque uno dei capisaldi più sponsorizzati per chi vuole mettere al sicuro le proprie finanze.

L'incremento delle riserve avrà inoltre l'effetto di rafforzare la capacità finanziaria del Paese, con una conseguente accelerazione del flusso di danaro scambiato.

Un altro dato balza inoltre agli occhi, destando più di qualche curiosità riguardo la politica economica irachena. Nonostante le ingenti quantità acquistate, il valore dell'oro giallo corrisponde solamente al 2% del totale delle riserve statali. Un'inezia, se si pensa che alcuni tra i più grandi paesi industrializzati, come gli Stati Uniti, la Germania e anche l'Italia, hanno basato la loro posizione finanziaria proprio sulle riserve auree, che ammontano ad oltre il 60% del patrimonio.

Se la tendenza irachena rimarrà questa non è escluso che in un futuro più o meno prossimo il valore dell'oro riprenda a salire, con conseguenti effetti benefici sul mercato.

Per il momento, la notizia del maxi-acquisto non sembra aver smosso più di tanto i listini, anche se nel campo degli affari la sorpresa è sempre dietro l'angolo.

(Informazioni d'Oro - 29 marzo 2014)

 

Gioielli sterline oro

Perché le Sterline d'Oro sono la formula migliore per investire in oro fisico?

Info line: 02 40031810

Servizio attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 18:30 e il sabato dalle 8:00 alle 13:00.

Leggi le nostre risposte alle domande più frequenti. Clicca qui »

PESO E DIMENSIONI DELLA STERLINA D'ORO

Peso e dimensioni della Sterlina d'Oro

Nome: Gold Sovereign
Paese: Gran Bretagna
Peso: 7,9881 g
Spessore: 1,52 mm
Diametro: 22,05 mm
Titolo: 22 kt (91,67%)
Peso in oro: 7,3224 g

La Sovrana d'Oro
Clicca qui per leggere una breve storia della Sterlina d'Oro »

Sei un investitore?
Per visualizzare una selezione delle più belle e diffuse monete d'oro da investimento clicca qui »

Monete oro

Quotazioni monete d'oro da investimento

  domanda offerta
Sterlina (v.c.) € 374.50 € 404.70
Sterlina (n.c.) € 375.80 € 407.40
Sterlina (post 74) € 375.80 € 407.40
Marengo Italiano € 296.40 € 323.20
Marengo Svizzero € 296.00 € 323.10
Marengo Francese € 295.40 € 322.10
Marengo Belga € 295.00 € 322.00
Marengo Austriaco € 295.80 € 322.50
20 Marchi € 367.90 € 402.60
10 $ Liberty € 778.40 € 844.40
10 $ Indiano € 787.70 € 856.50
20 $ Liberty € 1,562.00 € 1,674.20
20 $ St. Gaudens € 1,570.10 € 1,688.90
50 $ Gold Eagle € 1,591.00 € 1,744.50
100 £ Britannia € 1,591.00 € 1,744.50
4 Ducati Austria € 704.50 € 769.80
100 Corone Austria € 1,554.20 € 1,702.40
Vienna Philharmonic € 1,591.00 € 1,744.50
100 Pesos Cile € 936.00 € 1,015.90
Krugerrand € 1,591.00 € 1,744.50
50 Pesos Messico € 1,922.30 € 2,096.80

Per la vendita o l'acquisto delle tue monete d'oro da investimento clicca qui »

APPROFONDIMENTI

Prezzo dell'oro: i cambiamenti del mercato fanno ben sperare05/03/2020
Prezzo dell'oro: i cambiamenti del mercato fanno ben sperare

Facciamo il punto sul prezzo dell'oro. Il mercato azionario ha avuto la performance più debole a dieci giorni dalla crisi finanziaria della scorsa settimana... leggi tutto »

Prezzo dell'oro, previsioni settimanali: mercato rialzista guidato dalle politiche di stimolo e dalle preoccupazioni per il coronavirus22/02/2020
Prezzo dell'oro, previsioni settimanali: mercato rialzista guidato dalle politiche di stimolo e dalle preoccupazioni per il coronavirus

Prezzo dell'oro in netto rialzo: l'oro sempre meno bene rifugio, sempre più investimento strategico. A provare tale dichiarazione i prezzi dell'oro in aumento contro una previsione di discesa dei tassi su base globale... leggi tutto »

Previsioni sul prezzo dell'oro: i timori sul coronavirus frenano l'economia americana14/02/2020
Previsioni sul prezzo dell'oro: i timori sul coronavirus frenano l'economia americana

Le quotazioni dell'oro sono in rialzo e in grado di cambiare le previsioni sul prezzo dell'oro, dopo aver trascorso gran parte della settimana in una fase tendenzialmente stabile che possiamo definire di attesa... leggi tutto »

Leggi tutti gli approfondimenti. Clicca qui »

Minibring floccato
 
Wikioro | Terms of Service | Privacy Notice | Cookie Notice | Mappa del sito
Tutti i diritti sono riservati. Copyright © 2018 PXL OÜ
 

w3c html5w3c css