fbpx
Sterlinaoro.it
Sterlinaoro.it

Previsioni per il Prezzo dell’Oro nel 2024: Cosa aspettarci?

Previsioni sul prezzo dell'oro per il 2024

Quali sono le previsioni per il prezzo dell’oro nel 2024 elaborate dagli analisti? A dicembre del 2023 il prezzo si è attestato su un nuovo record storico di 2.150 $/Oz. creando aspettative fra gli investitori.

Quali eventi influenzano il prezzo dell’oro nello scenario attuale? Facciamo il punto sul prezzo dell’oro e previsioni per il 2024.

Quali sono le attese degli investitori e degli analisti per le quotazioni dell’oro nel 2024? Per capire partiamo dall’assunto, che la maggior parte delle previsioni sull’oro rilasciate in queste prime settimane del 2024 sono rialziste, con molti analisti che puntano su nuovi massimi del prezzo dell’oro per il nuovo anno.

I motivi che sono a supporto di questo tema derivano principalmente dalle aspettative per le politiche delle banche centrali. Infatti, si prevedono oltre 5 tagli ai tassi di sconto da parte della Federal Reserve durante il 2024, ben il doppio di quanto è emerso nell’ultima riunione del FOMC. Siamo in attesa di capire se le intenzioni della Federal Reserve verranno mantenute oppure le previsioni dei mercati di borsa saranno più attendibili. Se le banche centrali si mostreranno più accomodanti di quanto annunciato fino ad ora, i rendimenti dei titoli di stato continueranno a scendere e l’oro ne trarrebbe certamente un grosso vantaggio. Al contrario, una riduzione più prudente dei tassi sarebbe un ostacolo ad ulteriori aumenti della quotazione dell’oro.

Tutto nella norma, considerando il maggiore costo/opportunità che avrebbero gli investimenti in oro. Tuttavia, tassi dei Titoli di Stato statunitensi più alti darebbero spazio ad un dollaro più forte, al contrario una politica più accomodante della Federal Reserve sarà conseguenza di un dollaro più debole.

Le previsioni per il prezzo dell’oro nel 2024

Vediamo adesso più in dettaglio alcune considerazioni sulla quotazione dell’oro per il 2024.
L’agenzia Reuters ha condotto un sondaggio lo scorso mese di ottobre, quando il prezzo dell’oro era decisamente inferiore rispetto a quello attuale. Dal sondaggio è emerso che la maggior parte degli analisti era già allora indirizzata verso stime al rialzo per il 2024.

Come si muove il prezzo dell’oro a lungo termine

Su quali valori si attestano in media queste previsioni? Per la maggioranza degli analisti l’oro si manterrà su valori intorno ai 2.000 dollari per quasi tutto il 2024.

Gli esperti di ING Bank, tuttavia, hanno dato previsioni più ottimistiche, dichiarando che a loro parere l’oro si attesterà su un prezzo medio di 2.031 dollari/oncia nel 2024.
Nel suo rapporto di fine anno ING Bank ha evidenziato come la parte finale dell’anno potrebbe vedere ulteriori rialzi del prezzo dell’oro, con il prezzo che nel quarto trimestre del 2024 potrebbe attestarsi intorno ai 2.100 dollari/oncia.

Possiamo quindi affermare, per quanto sopra, che le previsioni per il 2024 sono positive soprattutto per il secondo semestre di quest’anno. Ma l’oro sappiamo, è a volte prodigo di sorprese, e potrebbe quindi mostrare una stagionalità positiva già nei primi mesi dell’anno.

Cosa muoverà dunque il prezzo dell’oro?

I rischi geopolitici restano certamente fra i fattori fondamentali, così come lo sono i tagli dei tassi di interesse da parte delle banche centrali. Di contro, i maggiori rischi per l’oro sono rappresentati dallo scenario di una Fed più aggressiva e da un dollaro americano più forte.

Abbiamo visto cosa pensano gli esperti dei mercati, ma non va sottovalutato quello che viene indicato come il “Sentiment” degli investitori. Qual è la visuale che i piccoli risparmiatori hanno sul prezzo dell’oro? Quali aspettative hanno? Un altro significativo sondaggio è stato condotto dalla svizzera Bullionvault e ha determinato numeri ancora più ottimisti.
Il sondaggio ha coinvolto oltre 2000 soggetti fra Trader e piccoli investitori, i quali si aspettano che l’oro raggiunga valori intorno a 2.342 dollari/oncia entro la fine del 2024.
In parole povere, ci sono buone probabilità, secondo questa visione, che nel prossimo futuro l’oro sopra i 2.000 dollari/oncia possa diventare la normalità.

Quotazione dell’oro: L’Analisi di mercato

Come abbiamo detto nella prefazione i primi di dicembre 2023, per la prima volta nella sua storia, il prezzo dell’oro è balzato sopra i 2.100 dollari l’oncia, mettendo a segno il suo record storico.

I solidi dati macroeconomici statunitensi dei giorni successivi, in particolare quelli sul mercato del lavoro, hanno causato una temporanea discesa del prezzo dell’oro, con una quotazione spot che è tornata per qualche ora sotto i 2.000 dollari, per poi rimbalzare nuovamente.

Per quelli che sono i risultati delle diverse analisi che ci giungono, questa potrebbe essere una delle ultime volte in cui abbiamo visto l’oro sotto quota 2.000 dollari/oncia?
Al momento le prospettive per il 2024 rimangono positive. Dopo la breve parentesi di vendite di Dicembre, gli investitori hanno iniziato nuovamente ad acquistare oro in quantitativi significativi, mentre il prezzo spot del metallo giallo è rimbalzato a 2.050 dollari (oltre 66 dollari al grammo).

Ma perché trader e investitori comprano oro?

Di fatto in molti stanno scommettendo su una politica più accomodante delle banche centrali per il 2024, ma anche, di conseguenza, su rendimenti di bond e titoli di Stato governativi americani progressivamente più bassi.

Inoltre, osservando come molti dei principali indici azionari sono vicini al loro picco storico, intendono anche proteggersi in caso di discese o crolli dei mercati di borsa.

Analisi tecnica per il prezzo dell’oro

Vediamo ora l’analisi tecnica più recente sull’andamento del prezzo dell’oro.
Operativamente il solido rimbalzo registrato dall’oro nell’ultimo trimestre del 2023 ha determinato un miglioramento dello scenario tecnico.

Il prezzo, infatti, dopo essere sceso a inizio ottobre in area 1.830 dollari per oncia, è rimbalzato di oltre dieci punti percentuali. Dapprima a causa dei timori geopolitici, per la questione mediorientale. Successivamente soprattutto per le aspettative legate alle politiche delle banche centrali nel 2024 e 2025.

Oggi 12 gennaio 2024 giornata di parziale rimbalzo per il prezzo dell’oro, attestato intorno ai 2035 $/Oz, che tuttavia rimane al di sotto della soglia chiave a 2.050 dollari/oncia e rimane quindi esposto al potenziale impatto della fase correttiva partita a inizio anno.

Soltanto una conferma sotto 2.050 $/Oz potrà infatti spingere il metallo prezioso verso l’area 2.010-2.000 o anche 1.980-1.975 dollari/oncia, che al momento rappresenta il vero spartiacque tra un fisiologico arretramento e un’inversione di più ampio respiro.

L’analisi algoritmica fornisce peraltro già spunti di debolezza, con gli indicatori di tendenza che si sono allineati in posizione short, l’Rsi che sta correggendo verso la linea dei 50 punti e lo Stocastico che staziona a ridosso dell’area d’ipervenduto.

Graficamente, il recupero a 2.050 dollari/oncia contribuirà ad allentare la pressione delle ultime sedute, ma solo un allungo oltre 2.075-2.080 potrà fornire un nuovo spunto di forza per il prezzo dell’oro verso una sensibile ripresa.

Approfondisci gli argomenti su Bullion999.it la nostra pagina dedicata agli investimenti in oro.

Sterlinaoro.it Recensioni
Lingotti d'oro Argor Heraeus - Bullion999

Articoli recenti

Quotazione Oro prezzo di borsa

Aggiornata al 24 febbraio 2024 ore alle ore 04:48

60.42 €/g

Vendi e Acquista

Investi in Sterline Oro,
Monete e Lingotti d'Oro

Link utili:

The Royal Mint

The London Bullion Market Association

World Gold Council

Disciplina del mercato dell’oro