Sterlinaoro.it

Tutto l’oro della Russia

oro della russia

Per la prima volta in 25 anni la produzione di oro della Russia supera quella degli Stati Uniti. Con questo record la Russia guadagna il terzo posto nella graduatoria dei più grandi produttori mondiali di oro. Seguono Cina e l’Australia.

La realtà mineraria della Russia

La federazione russa non ha una posizione di leadership negli investimenti per le prospezioni minerarie. Tuttavia negli ultimi 5 anni sono stati trovati ben 270 depositi di minerali. Secondo il ministro delle risorse naturali e dell’ambiente, Sergey Donskoy, tali scoperte possono avere delle conseguenze negative sullo sviluppo sociale ed economico delle regioni.

Nel 2013 la Russia ha aumentato la propria produzione di oro del 12,6% raggiungendo la quota di 254 tonnellate.

Oggi la crisi in Ucraina ed i freddi rapporti con l’Occidente hanno spinto la Russia a correre ai ripari. L’anno 2014 ha infatti visto un incremento delle riserve auree da parte delle banche russe, i cui lingotti detenuti a giugno erano pari a 1.094,8 tonnellate (un rialzo mensile di 18,6 tonnellate).

A quanto ammonta l’oro della Russia

In termini di once l’oro posseduto è cresciuto di 500 mila once toccando così i 35,197 milioni di once a giugno (rispetto ai 34,656 milioni di once del mese di maggio).

La Russia è pertanto diventata il quinto paese maggiore detentore di oro a livello mondiale, dopo Usa, Germania, Italia e Francia. Si esclude dalla classifica la Cina, la quale non comunica i propri dati sulle riserve auree dal 2009.

(Articolo di Greta Milici su Informazioni d’Oro – 31 luglio 2014)

Per leggere i nostri altri articoli torna al blog investire in oro >>>

Lingotti d'oro Argor Heraeus - Bullion999

Articoli recenti

Quotazione Oro prezzo di borsa

Aggiornata al 7 febbraio 2023 ore 16:12

56.26 €/g

Vendi e Acquista

Investi in Sterline Oro,
Monete e Lingotti d'Oro

Link utili:

The Royal Mint

The London Bullion Market Association

World Gold Council

Disciplina del mercato dell’oro