Sterlinaoro.it

La doppia natura dell’oro: come l’oro può beneficiare di un maggiore livello di risparmio

doppia natura dell'oro

La natura dell’oro. Un recente articolo del Financial Times ha portato all’attenzione del mondo economico una ricerca che stima il risparmio globale delle famiglie in 5,4 trilioni di dollari in più, dall’inizio della pandemia Covid-19. Questo, prosegue l’articolo, potrebbe aprire nei prossimi mesi la strada a un forte rimbalzo della spesa al consumo, stimolando la ripresa economica.

Stimoli monetari e fiscali: influenza sull’oro

Molto di questo, certamente, grazie ai livelli senza precedenti di stimoli monetari e fiscali da parte dei governi di tutto il mondo. In questo contesto, l’oro ha lottato. Alcuni potrebbero pensare che un’ondata di spesa per consumi, che spinge al rialzo la crescita economica può soltanto essere negativa, per un asset considerato una copertura contro le turbolenze finanziarie.

Ma, sebbene il rischio e l’incertezza possano essere inferiori, il potenziale impatto sull’oro è stato di molto inferiore a quello che alcuni analisti avevano ipotizzato. Quindi, in che modo questo aumento dello stock di risparmio potrebbe avere un impatto sull’oro? Ebbene, per capire cosa realmente stia accadendo dobbiamo guardare alla duplice natura dell’oro, sia come investimento che come bene di consumo. Le diverse fonti di domanda dell’oro e il modo in cui influenzano il comportamento dell’oro sono fondamentali per comprenderne i vantaggi di diversificazione.

L’oro ha una doppia natura: ciclica e anticiclica o difensiva

Se si analizza in base alle stime la domanda netta media annua decennale di oro, che è di 3.100 tonnellate (circa 177 miliardi di dollari) si rileva che questa comprende: gioielli e tecnologia al netto del riciclaggio, oltre a lingotti e monete, ETF e domanda delle banche centrali.

La domanda di gioielli e tecnologia rappresenta la natura di investimento dell’oro e può beneficiare di una maggiore spesa discrezionale. Lungi dall’essere negativa, l’espansione economica è una forza positiva su alcuni elementi della domanda d’oro. Quei consumatori che stanno beneficiando di budget rafforzati potrebbero cercare di spendere una parte di questo in oro. La domanda di gioielli e tecnologia, che insieme rappresentano circa il 40% della domanda netta annua di oro, sono entrambe cicliche, il che significa che sono fortemente legate alla crescita del reddito e all’espansione economica. Una maggiore spesa discrezionale potrebbe portare a una maggiore domanda per entrambi i settori. In effetti, stiamo già iniziando a vedere i segnali di ripresa fin dal primo trimestre, con una forte domanda di gioielli sia in Cina che in India, i due maggiori mercati dell’oro.

Anche la domanda di investimenti in oro potrebbe essere sostenuta

Anche la domanda di investimenti potrebbe essere sostenuta nonostante la minore incertezza. Mentre la parte anticiclica o difensiva della domanda di investimenti in oro , quella legata al rischio e all’incertezza, può diminuire a causa delle prospettive economiche più positive, d’altra parte investimenti in oro di questo tipo potrebbero anche beneficiare di questo livello di risparmio più elevato. Questo è un aspetto tipico della natura dell’oro I consumatori, consapevoli del fatto che stanno affrontando tassi di interesse estremamente bassi o negativi sui loro risparmi e la prospettiva di inflazione, possono scegliere di convertire parte di questo in oro in quanto comprovata riserva di valore. È possibile vedere le prove di questo analizzando i dati del primo trimestre, con livelli record di domanda di monete d’oro sia dagli Stati Uniti che dalla Perth Mint.

La conversione dei risparmi stimati di 5,4 trilioni di dollari in consumi ha il potenziale per catalizzare una rapida ripresa economica globale. Ma, come abbiamo visto, questo sviluppo positivo non è necessariamente negativo per l’oro. Finora ci sono stati chiari segnali di questo nel primo trimestre del 2021, cosa che continueremo a monitorare con interesse per il resto dell’anno.

(PXL OÜ – 04 maggio 2021)

Ritorna alla Homepage del blog “investire in oro” >>>

Sterlinaoro.it Recensioni
Lingotti d'oro Argor Heraeus - Bullion999

Articoli recenti

Quotazione Oro prezzo di borsa

Aggiornata al 4 giugno 2023 ore 03:20

58.46 €/g

Vendi e Acquista

Investi in Sterline Oro,
Monete e Lingotti d'Oro

Link utili:

The Royal Mint

The London Bullion Market Association

World Gold Council

Disciplina del mercato dell’oro